4 July 2016

Gadget Hi-Tech per i fitness addicted

Tech
Author
Carl

Niente più personal trainer in carne e ossa! Grazie alla tecnologia gli sportivi possono avere sempre con sé un coach tecnologico in grado di controllare l’attività sportiva, mettendo in luce eventuali errori e correggendo il tiro laddove necessario.

Conoscere le calorie consumate durante l’allenamento, i km percorsi, la propria posizione, i battiti cardiaci, lo sforzo compiuto e altre funzioni biometriche è ormai un gioco da ragazzi. Ecco una panoramica dei gadget più innovativi che secondo noi ogni fitness addicted dovrebbe provare!

Quell

1

[diatribe.org]

Quell è un gadget quadrato dotato di un particolare elettrodo che viene avvolto attorno alla gamba. Attraverso la stimolazione elettrica, mira a ridurre il dolore cronico che molti sportivi accusano in diverse aree del corpo dopo aver praticato attività fisica. Il device è calibrato secondo la fisiologia della persona e può dare un vero sollievo fisico generalizzato.

Belty Good Vibes

2

[Tuttoandroid.net]

Belty si avvale dell’intelligenza artificiale e di sensori posizionati all’interno della fibbia di una cintura per tracciare le abitudini del proprietario. Tutti i dati che ricava vengono trasferiti sull’applicazione di accompagnamento la quale, giornalmente, dà all’utente dei feedback e suggerimenti per migliorare il proprio stile di vita. Teoricamente, il device conosce il contesto di utilizzo attraverso algoritmi adatti e invita all’attività fisica producendo vibrazioni se si sta seduti troppo a lungo. Insomma, fa camminare di più e più velocemente!

HAPIfork

3

[Blessthisstuff.com]

Ecco un altro gadget per chi ha bisogno delle maniere “forti”. HAPIfork è un gadget che può aiutare a ridurre il ritmo con cui si mangia. Controllare questo tipo di comportamento ha sicuramente effetti benefici sul corpo e sul benessere della persona. I sensori del device informano attraverso piccole vibrazioni quando si è in “eccesso di velocità” così da regolare il comportamento dell’utilizzatore. Si può anche monitorare la quantità e gli intervalli di bocconi al minuto.

È possibile aggiornare e tenere controllati i propri miglioramenti e le proprie abitudini alimentari sia via Web che grazie ad un’applicazione.

Urbanears Active Hellas Headphones

4

[notey.com]

Queste cuffie sono il sogno di tutti i fitness geek e amanti della musica. Hanno un design alla moda e innovativo: sono fatte di acciaio inossidabile, dotate di Bluetooth 4.0 e fascia staccabile e lavabile. La più importante peculiarità di queste cuffie è quella di consentire il mantenimento un certo livello di suono per garantire la sicurezza durante la corsa in strada facendo in modo di non essere completamente isolati dall’ambiente esterno.

KuaiWear coaching headphones

5

[digitaltrends.com]

Rimaniamo tra i device auricolari: queste cuffie senza fili sono dotate di un sensore biometrico che fornisce dati in tempo reale e feedback continui sulle prestazioni durante l’allenamento. Si connettono ad un’App via Bluetooth, garantiscono sette ore di carica e sono waterproof. Indispensabili!

Lumo Run shorts and leggins 

6

[Lumobodytech.com]

Questi leggings contengono dei sensori nella cintura che tracciano passi, lunghezza del passo, rotazione pelvica e altre informazioni sulla postura che vengono processate da un’App: questa è studiata per funzionare da coach che fornisce consigli in tempo reale per migliorare le prestazioni. Ovviamente, grazie al tuo smartphone potrai anche vedere i tuoi progressi e avere uno storico delle tue attività!

Gli indumenti Lumo Run sono progettati per uomini e donne e sono lavabili in lavatrice.

Sensoria Smart Sock

7

[itproportal.com]

Basta indossare questo calzino intelligente per ottenere dei feedback accurati dalle proprie caviglie! Progettato per i corridori, Sensoria Smart Sock informa sulla qualità della tecnica di corsa, e fornisce consigli ad hoc. Comodi e lavabili!

Fitbit e Jawbone

8

[macro-man.com]

Jawbone e Fitbit sono da sempre i protagonisti di uno “scontro” per il titolo di fitness tracker preferito dagli sportivi, da quando, nel 2011, l’originale UP e il Fitbit Ultra hanno fatto la loro comparsa sul mercato.

Si tratta in assoluto di due dei migliori wearable tutti i giorni. Questi tipi di device rilevano passi, piani saliti, distanza percorsa, calorie consumate e molto altro. Entrambi si collegano all’App Octo U: calcolando le ore di sonno o le distanze percorse, i due dispositivi permettono al software di generare un punteggio di guida che tenga conto anche di queste variabili. Assolutamente da provare!